Napoli - Via Medina 40 - 80133


  Contact : 081 797911

All Posts in Category: News

Fase 2 – Campagna Acoin Federottica Napoli Ottici: “vediamoci “ su appuntamento

Napoli Magazine

Acoin Federottica Napoli con l’obbiettivo di ridurre o evitare file ed assemblamenti invita gli utenti a concordare preventivamente un appuntamento con il proprio centro ottico di fiducia . Con l’avvio della fase 2 anche i consumatori dovranno fare la loro parte, richiedere un appuntamento e una dimostrazione di responsabilità. Acoin Federottica Napoli ha sollecitato l’intera categoria a tutelare le fasce deboli riservando loro priorità sugli ingressi al centro ottico.

Read More

Le Nostre iniziative hanno creato l’interesse dei giornali

(ANSA) – NAPOLI, 2 MAG – Acoin Federottica Napoli con “l’obiettivo di ridurre o evitare file ed assembramenti” invita gli utenti a concordare preventivamente un appuntamento con il proprio centro ottico di fiducia. Ne da’ notizia un comunicato nel quale è anche scritto: “Con l’avvio della fase 2 anche i consumatori dovranno fare la loro parte, richiedere un appuntamento è una dimostrazione di responsabilità”.
Acoin Federottica Napoli ha sollecitato “l’intera categoria a tutelare le fasce deboli riservando loro priorità sugli ingressi al centro ottico”.

Read More

L’Associazione Ottici Optometristi Acoin Napoli in TV

Acoin, attraverso il Presidente Luigi De Luca, sarà questa sera alle ore 19,30 in diretta dalla Rotonda Diaz con una intervista al Tg3 Campania che riguarderà la categoria degli Ottici e la nostra Associazione al tempo del Covid-19.

Read More

AGGIORNAMENTO DPCM 22 marzo 2020

Tenendo conto della cautela determinata dal fatto che non è ancor stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, si fa presente che il dispositivo riporta che: “sono sospese tutte le attività produttive, commerciali e industriali, ad eccezione di quelle indicate all’allegato 1 e salvo quanto di seguito disposto”. Nell’allegato 1 non si fa menzione delle attività di commercio al dettaglio.
Pertanto, cosi come riportato dallo stesso testo, per le attività di commercio al dettaglio resta fermo quanto disposto dal precedente DPCM dell’11 marzo scorso il quale, nell’allegato 1 “Commercio al dettaglio”, contemplava  la nostra categoria, considerandola attività di vendita di generi di prima necessità.
Ne risulta pertanto che i Centri ottici possono, su base volontaria, rimanere aperti. Questa lettura è in linea anche con la recente ordinanza del 22 marzo 2020 della Regione Lombardia.
Le disposizioni contenute nel nuovo DPCM producono effetto dal 23 marzo sino al 3 aprile prossimo.
Si riporta inoltre sul Decreto che le imprese le cui attività non sono state sospese devono rispettare i contenuti del protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro sottoscritto il 14 marzo 2020 fra il Governo e le parti sociali.

Read More

Occhiali da sole, cosa sapere

Definizione di Occhiali da Sole
Gli occhiali da sole sono classificati tra i “dispositivi di protezione individuale (DPI)” di prima categoria, e rappresentano dispositivi di progettazione semplice destinati a salvaguardare la persona da rischi di danni fisici

Gli occhiali da sole devono:

  • prevenire gli effetti acuti o cronici delle sorgenti di radiazioni non ionizzanti sull’occhio, assorbendo o riflettendo la maggior parte dell’energia irradiata nelle lunghezze d’onda nocive, senza perciò alterare in modo eccessivo la trasmissione della parte non nociva dello spettro visibile (400 nm-700 nm circa), la percezione dei contrasti e la distinzione dei colori
  • imitare il meno possibile il campo visivo e la vista dell’utilizzatore; (se necessario devono essere trattati o dotati di dispositivo che evita la formazione di vapore)
  • avere lenti che non devono deteriorarsi o perdere le loro proprietà in condizioni di impiego prevedibili
  • essere progettati e fabbricati in modo da non provocare rischi e altri fattori di disturbo nelle condizioni prevedibili di impiego

Cosa bisogna controllare quando si sceglie un occhiale da sole?

1) la marcatura CE

  • deve essere posta sugli occhiali  in modo visibile, leggibile e indelebile. Così il fabbricante attesta la rispondenza ai requisiti previsti dalla normativa specifica (D. Lgs.475/1992).
  • deve rispettare le proporzioni indicate negli allegati al D. Lgs. 475//1992

2) La nota informativa redatta dal fabbricante che deve essere scritta  in Italiano e contenere

  • categoria del filtro solare (da 0 a 4 a seconda delle condizioni di illuminazione)
  • tipo di filtro solare (es. fotocromatico, polarizzante o degradante)
  • classe ottica (1° o 2°, in base alla qualità ottica della lente)
  • istruzioni di impiego, pulizia e manutenzione
  • denominazione e indirizzo del fabbricante o del suo mandatario nella Comunità Europea

Il rivenditore (colui che pone in commercio il DPI)

  • deve fornire obbligatoriamente occhiali che siano corredati di marcatura CE e accompagnati da nota informativa.
  • ha l’obbligo di non rimuovere dall’occhiale per nessun motivo la nota informativa

Sanzioni

  • il costruttore o il rappresentante del costruttore che produce o pone in commercio DPI di I categoria non conformi ai requisiti essenziali di sicurezza è punito con sanzione amministrativa da € 7.746,00 a € 46.481,00
  • il rivenditore che pone in commercio DPI di I categoria privi della marcatura CE è punito con sanzione amministrativa del pagamento di una
    somma da € 2.582,00 a € 15.493,00
  • Chiunque pone in commercio DPI privi della nota informativa o con nota informativa non redatta in lingua italiana (violazione art.3, comma 2,D.Lgs 172/2004) è punito con una sanzione da € 1.500,00 a € 30.000,00
Read More

Tutela i tuoi occhi !

image1111111111111111111111

Tutela i tuoi occhi! è la campagna promossa dall’associazione degli ottici optometristi della provincia di Napoli (ACOIN FEDEROTTICA-NAPOLI), patrocinata dal Comune di Napoli, che ha lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica in merito all’importanza dei sistemi di prevenzione dai danni provocati dai raggi ultravioletti utilizzando occhiali da sole a norma.

Le ricerche dimostrano che la protezione oculare alle radiazioni UV è importante tutto l’anno, ma naturalmente lo è ancor più in estate. I raggi solari sono ricchi di radiazioni ultraviolette che a differenza dei raggi infrarossi provocano danni che si manifestano tardivamente; i danni che tali radiazioni procurano agli occhi vanno da quelli più semplici, quali le foto cheratiti, a quelli più complessi come le opacizzazioni del cristallino. In alcuni casi i danni possono essere ben più gravi e irreversibili, coinvolgendo la retina.

La prima prevenzione possibile è l’uso di occhiale da sole, ma non è sufficiente comprare un prodotto qualsiasi! È necessario che gli occhiali da sole siano certificati, poiché classificati tra i Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) come regolamentato dal D. Lgs. 475/1992 (decreto attuativo della direttiva 89/686/CEE del Consiglio del 21 Dicembre 1989).

Piena condivisione da parte di Enrico Panini, Assessore alle Attività produttive con delega alla Tutela dei consumatori: “Gli occhiali da sole, oltre ad essere accessori di moda e costume, hanno anzitutto la funzione di difendere la salute degli occhi. Devono, quindi, rispettare i requisiti essenziali di sicurezza stabiliti dalle direttive comunitarie e dalle norme previste nel nostro ordinamento. Il primo passo è investire in azioni di sensibilizzazione, in modo da educare il consumatore ad un acquisto consapevole ed informato che permetta loro di scegliere gli occhiali sicuri. Ma è indispensabile anche ostacolare la commercializzazione di prodotti non conformi, per cui procederemo con azioni mirate di vigilanza e sequestro dei prodotti che non possiedono i requisiti di sicurezza”.

Read More